FAQ - X-Cross
Header widget area left
Header widget area right

Frequent Asked Questions

1. Nel caso di installazione in cloud, che garanzia ho sulla riservatezza dei miei dati?

La riservatezza dei dati viene garantita dal flusso criptato a 128 bit.

2. Nel caso di installazione in cloud, in assenza della connettività, resto bloccato?

Se si opta per l’installazione in cloud, è sempre preferibile avere una linea di backup di connessione, proprio per evitare malfunzionamenti. Nel caso la propria zona sia sprovvista di copertura di rete internet, è consigliabile procedere con un impianto di tipo on-premise.

3. È possibile avere una copia di backup settimanale in azienda dei miei dati?

Certamente, è possibile configurare un sistema di backup ridondante anche nel proprio sistema on premise.

4 . E' possibile adattare l'applicativo sulle mie esigenze specifiche?

Assolutamente si, dopo un’attenta analisi in cui verrai affiancato dai nostri consulenti, verrà redatto un progetto con relativo mockup. Dopo l’approvazione, verrà prodotto e rilasciato il modulo personalizzato che resterà indipendente dello standard per non influire sugli aggiornamenti futuri.

5. Quanto tempo richiede la fase d'istruzione?

L’interfaccia del programma è semplice e intuitiva. A seconda del grado di informatizzazione dell’operatore e dei moduli installati il numero di ore può variare da un minimo di 3 giornate a salire.

6. Su che piattaforma opera il sistema?

X-Cross opera su sistemi di tipo Windows e Mac.

7. Quali sono i requisiti minimi per installare X- Cross?

Nel caso di configurazione on-premise, lato Server, deve essere presente un sistema di tipo Windows Server 2012 R2 o seguenti e come database Microsoft Sql Server.
Lato Client, X-cross è compatibile con Windows Vista o seguenti, MAC OS 10.6 o seguenti. Processore i3 o superiori, 4 Gb di RAM e almeno 2 Gb di spazio libero sull’hard disk.

8. Funziona tramite browser?

Per poter utilizzare X-Cross, non occorre un browser, ma l’apposito smart client installabile in pochi minuti. In certi ambiti aziendali il browser può risultare limitante come nel caso si volessero collegare periferiche quali stampanti barcode, macchinari a controllo numerico, dispositivi di lettura ottica, etc. A tutto ciò, si aggiunge che, attraverso lo smart client, la velocità raggiunta in modalità cloud, è decisamente più elevata rispetto ai classici ERP basati su browser.

9. È possibile utilizzarlo sul tablet?

X-Cross è un software desktop e in questo momento è fruibile su tablet solamente attraverso connessioni di tipo desktop remoto.

10. C’è un minimo od un massimo di postazioni da installare?

X-Cross può essere fruito da un minimo di 1 postazione. Il massimo delle postazioni lavoro è dipendente dalle prestazioni che legano il client al server (rete internet, tipo di server, memoria dedicata, etc.)

11. Esiste all'interno dell'applicazione un modulo di gestione documentale?

X-cross prevede già al suo interno la gestione dei documenti generati. È comunque possibile integrarlo alle più comuni soluzioni di document process management.

Non hai trovato la risposta che cercavi?

Non ti preoccupare… i nostri consulenti sono sempre a tua disposizione.

Contattaci ora!